• Black Facebook Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon

© 2017 by Una Doppia Uso Singola Confidential.

SEARCH BY TAGS: 

Please reload

RECENT POSTS: 

FOLLOW ME:

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Instagram Clean Grey

Cosa metti in valigia? Le 3 regole d'oro (per infrangerle con consapevolezza)

June 7, 2016

E’ arrivato il momento di metterci di fronte alla valigia aperta e … disperarci!

Scherzo, è il momento di riempirla! Lo so che siete tutte gasate e vi siete già posizionate davanti al vostro guardaroba con fare soddisfatto, sorriso da ed-ora-a-noi-due e…il vuoto cosmico in testa. 

Tranquille, siamo qui per cercare di creare una scintilla primordiale in grado di generare la valigia perfetta. Quindi procediamo per gradi. 

 

 

Da poco avete in mano la Master List che vi aiuta a decifrare cosa richiede la vostra trasferta (se non l’avete è perché non siete iscritte alla newsletter, se non siete iscritte è perché non avete cliccato qui e non avete compilato il modulo con indirizzo e-mail e nome, se è così correte ai ripari subito! Altrimenti? Altrimenti addio scintilla!)

Quindi compiliamo la Master List così sapremo:

  • che condizioni meteo incontreremo

  • quanti giorni staremo via

  • che occasioni dovremo affrontare 

 

Il gioco è fatto, la scintilla è accesa! Ora possiamo pensare all’outfit  da Posh Business Traveller ( vi vedo! State esultando come delle pazze scatenate…)

Partiamo: inutile dirvi che la pesantezza degli abiti andrà calibrata secondo la temperatura e le condizioni climatiche che incontreremo ricordandoci sempre che i 10 gradi di Roma non sono i 10 gradi di Copenaghen. Sappiamo anche che il numero di “cambi d’abito” vanno decisi in funzione delle occasioni che avete elencato nella master list.

Ma al di là di queste scelte “obbligate” in funzione del tipo di trasferta ci sono anche delle regole base che sono valide sempre, in qualunque situazione climatica, in ogni occasione e per qualsiasi viaggio, che sia di lavoro o di piacere ed ora le vedremo insieme.

 

Regola n°1 UN COLORE - UNA CERTEZZA 

Per semplificarvi la vita e facilitare gli abbinamenti è bene scegliere un colore di base da cui partire. Badate bene che ho detto “partire”, non ho assolutamente detto che dovete avere un guardaroba monocromatico, lungi da me! Per esempio potreste scegliere il nero e ruotare tutto il resto attorno a questo colore, oppure optare per il nocciola o il grigio. Di solito, soprattutto se non avete le doti innate di Coco Chanel, è meglio scegliere un colore neutro come punto di riferimento; in questa categoria ricadono il blu, il nero, il bianco, il beige, il marrone e il grigio anche se oggi si aggiungono colori molto interessanti come il cipria, il petrolio e tutti i colori pastello (lo so che avete già gli occhi a cuore!). Attenzione però, ci sono colori che sono si neutri ma che sono comunque ostici quando si tratta di doverli abbinare. Ne sono esempi i blu - molto complicati da abbinare tra loro,  il nero e il blu - la moda li vede insieme ma ci vuole la giusta punta di blu quindi occhio, il nero e il marrone - nel caso in cui quest’ultimo sia molto scuro.

Andrete invece sul sicuro se abbinerete un colore base al bianco come bianco e nero, nero e bianco, nocciola e bianco, grigio e bianco e così via! 

Una volta capita la regola, care ragazze, fatene ciò che volete e giocate con accenti di colore sugli accessori che ingombrano meno e sanno dare ad un outfit tutta un’altra dinamica. E comunque l’abito a fiori lo potete mettere perché anche lui avrà un colore di base ed è da li che dovrete partire ; )

 

Regola n°2 MAI DIMENTICARE IL PALTO’!

Il capotto o il soprabito fanno parte dell’outfit quanto la gonna e i pantaloni. Quando pensate agli abbinamenti da mettere in valigia considerate anche il soprabito, il cappotto, lo spolverino, il blazer o il piumino. Ricordate anche che questo è solitamente il capo più ingombrante e difficile da mettere in valigia per cui è bene averne uno che possa coprire tutte le occasioni. Se non siete delle maghe degli abbinamenti vi consiglio di puntare tutto su due capi di una buona manifattura che coprano tutte le stagioni: un cappotto e un trench sfoderabile ( a questi potrete aggiungere un 100 grammi un po' fashion e versatile che potrà essere facilmente impacchettato in valigia). Entrambi di un colore neutro che possano andare con tutto ed essere sfruttati anche per la sera. Ad esempio color nero o grigio. Lo so, il trench è bello nel suo colore classico beige ma è notoriamente da giorno e la sera, a me personalmente, proprio non va giù, nulla vi vieta comunque di acquistarne uno appena partono i saldi ; ) e poi vi ho già detto che le regole sono fatte per essere infrante!

 

Regola n° 3 LE SCARPE DEVONO POTER ENTRARE IN VALIGIA!

Il mio consiglio è non portarne 1000 paia perché occupano molto spazio (anche se possono essere riempite di calze e mutande e quindi fungere da contenitori ; ). Cercate di limitare la selezione ad un paio casual da giorno comodo e un paio più modaiolo per la sera ma comunque confortevole (cioè non scegliete la decoltè tacco 14 con cui non sapetete fare più del tragitto macchina - tavolo del ristorante). Se dobbiamo stare fuori qualche giorno potrà essere utile inserire anche un paio di scarpe per fare sport, oggi fanno modelli leggerissimi e super morbidi così da occupare veramente poco spazio…mi dispiace ma non abbiamo proprio più scuse per non muove il culo, I’m sorry! 

Tip da vere PRO del business travel: non dimenticatevi le ciabatte per i vostri momenti di relax in camera. Alcuni alberghi le danno in dotazione, altri non sanno neanche che questo servizio esiste, voi non fatevi trovare impreparate! Io uso i calzini antiscivolo che ritengo più comodi da mettere in valigia e che posso lavare facilmente appena rientro. Ma la scelta sta a voi perché i piedini sono i vostri!

 

 

Quindi ricapitoliamo:

  1. Un colore di base

  2. Il tutto abbinato al soprabito

  3. Non più di 2 paia di scarpe

 

Avete memorizzato le 3 regole d’oro? Le avete fatte vostre?

Bene, ora potete andare e infrangerle tutte ma con cognizione di causa.

Ed ora vi lascio con una chicca per vere Pro Curvy come me ; )

 

 

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now