• Black Facebook Icon
  • Black Pinterest Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon

© 2017 by Una Doppia Uso Singola Confidential.

SEARCH BY TAGS: 

Please reload

RECENT POSTS: 

FOLLOW ME:

  • Facebook Clean Grey
  • Twitter Clean Grey
  • Instagram Clean Grey

Oltre i Like c'è un gatto vero

November 5, 2016

Due sabati al mese vado in un posto nascosto da una cancello decadente e faccio la sguattera di bassa lega per una trentina di gatti cicci che mi guardano con sufficienza.

Che sia primavera, che cadano le foglie, che tiri aria di tramontana io sono lì.

 

Sono lì come tutte le altre volontarie che si alternano per soddisfare i bisogni ingordi di queste palle di pelo schive.

Siamo una ventina di persone e ruotiamo tutte intorno ad un'organizzazione ferrea che cerca di arginare quanto possibile eventuali imprevisti perché gli imprevisti sono sprechi di tempo, di forza, di risolse che non possiamo proprio permetterci.

Siamo tutte volontarie cioè nessuno vede il becco di un quattrino anche se laviamo piatti sudici con acqua gelida, anche se togliamo con cura cacche nauseabonde (che poi cosa mangeranno mai per evacuare bombe pestilenziali di tali portate, chissà?), anche se la schiena si spezza già a metà turno. 

Si, siamo divise “addirittura” in turni e ogni turno ha il suo bel da fare. Per l’esattezza ci sono 3 turni al giorno durante la settimana mentre il sabato pomeriggio ci sono le pulizie a fondo, quelle che quando torni a casa vai a scrostarti sotto la doccia e poi stramazzi al suolo diretta. Fortuna le nuove ventenni arrivate, piene di luce negli occhi e forza nelle gambe. Non che io sia vecchia ma 10 anni in più e una media di 50 ore di lavoro durante la settimana mi fanno “risplendere” un pò meno. 

Ci vado ormai da due anni e, non paga, a volte ho aiutato anche in raccolte cibo, dato una mano ad organizzare eventi per raccogliere fondi, gestito social media (che se oggi non sei social chi sei?).

Che poi i gatti sui social tirano più di un carro di buoi e giù like ma di soldi zero. 

Siamo un'associazione no-profit ma, cari miei, mica campiamo d'aria e di soldi ne abbiamo bisogno perché i veterinari sono angeli ma il loro tempo è prezioso e le medicine costano care come il fuoco. E poi i sacchi di lettiera, il cibo per sfamarli tutti sti ingordi che più cicci sono più belli diventano, che invidia! E loro devono mangiare per diventare forti e sani mentre io se mangio, mi dicono, rischio malattie cardiovascolari e cose così, vai a capire! 

Ma stavamo parlando di soldi: dedichiamo così tanto tempo a sto Facebook che dicono ci porti visibilità allora stiamo lì impegnate a capire, come funziona, il post, il blog, gli Insights ... "Insights cheeee?" "Dai quelli lì... quelli che ti dicono quanto piaci." "Ma i soldi?". I soldi alla fine non ci sono e ci facciamo carico anche di questo mentre dei nostri meriti beneficia tutta la società.

Io al volontariato non ci credo o meglio vorrei boicottarlo perché ci sono cose che dovrebbero essere gestite e prese in carico con cura da chi dovrebbe mandare avanti la nostra società, cioè da tutti noi, perché la società siamo noi! Ma se lo boicotto, se non vado a pulire quelle benedette lettiere nauseabonde chi lo farà? La risposta è nessuno!

 

E non mi dire: “Pensi più ai gatti che alle persone!” perchè mi verrebbe da dirti: “E tu per le persone, di preciso, cosa faresti? Io sono socia di due associazioni a favore delle persone bisognose: una che si occupa di bambini e una che si occupa di salvare schiavi. Si, schiavi perché la schiavitù esiste ancora ma non fa notizia, come non fanno notizia i gatti nei gattili, i cani nei canili, i bambini nei… bordelli. Quindi NO, non mi venire a dire che penso solo ai gatti perché non ci sto!”. 

Però questa storia dei gatti mi fa troppo incazzare: cioè tutti a condividere video, devo ammetterlo, divertentissimi ma veramente in pochi a donare 1 euro! Dico 1 EURO. Nella pagina del nostro gattile abbiamo più di 4000 follower, così si dice, no? Se ognuno desse 1 euro all’anno pagheremmo i veterinari e le bollette. Che poi per condividere tutti quei video altro che 1 euro di corrente avranno sprecato ma piuttosto che donare ci giriamo di la se qualcuno muore.

Tu, hai mai visto morire un gatto di stenti? Di gatti morire ne ho visti un pò perché a volte arrivano da noi in condizioni così gravi che poco c’è da fare se non sperare. Una volta sono entrata nella stanza dove facciamo la degenza e lui era lì, ancora caldo, con gli occhi semiaperti, gialli ocra intenso ma persi in un limbo di abbandono. Che poi a me i morti hanno sempre fatto paura ma lui, quel gatto, mi ha fatto cambiare idea. Ora i morti mi fanno meno paura, quello che mi paralizza è l'indifferenza. L'indifferenza di tutti quelli che camminano per strade pulite mentre io pulisco lettiere da escrementi che altrimenti imbratterebbero le loro belle scarpe lucide, l'indifferenza di chi giù pioggia di like per batuffoli di pelo profumato ma poi vengono a prendere un cucciolo e "No, grazie, lo volevo di una sfumatura leggermente differente", l'indifferenza di chi "Che belli i cuccioli" e "Io non sterilizzo perché contro natura" e poi alla vista dell'ennesimo cucciolo senza un occhio inorridiscono. Scusa ma quella non è natura? 

Allora io, come tutte le altre con me, andiamo, ognuna per quel tempo che può, ognuna con l'impegno che sa dare, a cercare di dare una dignità ad un mondo che esiste, ogni benedetto giorno, oltre quegli stupidi like!

 

Questo post lo trovate al Sito del Rifugio dove potrete trovare tanti mici pronti per essere adottati

Per donazioni:

- PayPal

- CONTO CORRENTE dedicato intestato a Gattinicercacasa Amici di Luigi      IBAN IT82D0335901600100000137228 

- CARTA POSTEPAY intestata ad Anna Negroni ( presidente Ass,ne) n° 5333 1710 2280 1225  cf NGRNMR61M67F205G

 

Foto di Lorena Brambilla

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now